Quattro amici che tutti dovrebbero avere

Contenuto:

Video di psicologia: Annalisa - Un Domani (feat Mr.Rain) (Official Video)

Come non fare la scelta sbagliata degli amici? Forse, le relazioni fruttuose dovrebbero essere considerate quelle che soddisfano quattro bisogni: sostegno, armonia, sfida e ispirazione.Quattro amici che tutti dovrebbero avere

Nell'infanzia, l'amicizia è fissata da sola. I primi amici sono i figli di amici dei nostri genitori, vicini, compagni di scuola materna. Con qualcuno a cui piaceva giocare a calcio o bambole, guardare i cartoni insieme.

Da adulti, iniziamo a fare più richieste su ciò che ci circonda. Vogliamo che le persone vicine siano una parte posteriore affidabile per noi, un rifugio sicuro in cui possiamo sfuggire alle tempeste della vita. Ma a volte, per andare avanti, abbiamo bisogno di una sfida - e poi ci devono essere quelli che ci ispireranno sulla via dell'ignoto. E se noi, come Oblomov, siamo stati preservati nel loro sviluppo, abbiamo bisogno di Stolz per portarci fuori dal morbido divano.

Lo psicologo Robert Weeks ha trascorso molti anni a studiare la relazione tra stabilità psicologica e sostegno dei propri cari. Ha identificato quattro esigenze importanti per uno sviluppo personale stabile: armonia, supporto, sfida e ispirazione.Se nel nostro ambiente ci sono persone che ci aiutano a soddisfare queste esigenze, allora siamo fortunati. Altrimenti, vale la pena trovarli.

1. Guru

È improbabile incontrarlo in una compagnia rumorosa, dove la conversazione salta da un argomento all'altro. È meglio parlare con lui faccia a faccia, e queste conversazioni portano sempre a riflessioni profonde.

È lui che ci incoraggia a sviluppare, a pensare alle domande fondamentali: chi sentiamo? Cosa ci impedisce di andare avanti? Cosa ci motiva? Questa è una persona che è accanto a noi, ci guida ed è sempre pronta a dare consigli saggi. Lui non giudica, ma non consola.

2. Partner

Fu lui che partì coraggiosamente per lavare i piatti dopo una festa tempestosa, quando tutti gli ospiti erano già partiti. Quando è necessario un aiuto, il suo numero di telefono viene visualizzato prima nella testa. La sua attitudine positiva fa sempre meraviglie - un groviglio di problemi si risolve improvvisamente con facilità, e le onde della nostra disperazione si infrangono contro il muro del suo ottimismo.

La sua forza spirituale e capacità di trovare soluzioni semplici e chiare? un eccellente antidoto alla routine e all'autolesionismo.

Quattro amici che tutti dovrebbero avere

3. Troll

Quando siamo vulnerabili e in cerca di comprensione, non è chiaramente quello di cui abbiamo bisogno.Maestro di domande provocatorie e commenti caustici, a volte è insopportabile. Ma la sua indifferenza ha un rovescio della medaglia: la capacità di vedere la dura verità dietro un mucchio di parole vuote.

La sua ironia si comporta come una doccia fredda: smettiamo di dispiacerci per noi stessi, agitandoci e facendo volare un elefante.

4. Ispiratore

Solo ieri abbiamo discusso con lui che sarebbe stato bello saltare con un paracadute - e stamattina stava già segnalando all'ingresso di andare all'aerodromo. Le idee che richiederebbero lunghe settimane di riflessione improvvisamente si riveleranno una realtà in pochi giorni. Vai con una spedizione al Polo Nord? Elementare! Impara a suonare strumenti e costruisci la tua band? Niente è più facile!

***

Non necessariamente gli amici saranno proprio questo. Ma molti dei nostri conoscenti possono diventare come fari per noi, ma per qualcuno noi stessi saremo un ispiratore, un guru o un partner. O forse un troll?

Che ruolo vorresti interpretare per i tuoi amici? Scrivi nei commenti!

Circa l'autore

Robert Wicks

Robert Wicks - Uno psicologo clinico, professore alla Loyola University nel Maryland, autore di libri sulla stabilità psicologica e sulla vita armoniosa.

Quattro amici che tutti dovrebbero avere
Rated 5/5 based on 1185 reviews